Cagliari, Sardegna

Mazzarri: «Qualcosa è cambiato. Guardiamo avanti e lavoriamo»

Le dichiarazioni del tecnico del Cagliari Walter Mazzarri in seguito al ko al Diego Armando Maradona

Walter Mazzarri, alla vigilia del match contro il Napoli, aveva chiesto gambe e testa reattive ma la prestazione, ancora una volta, non fa onore ai rossoblù che cadono al Diego Armando Maradona contro i partenopei che guardano al vertice della classifica. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della squadra sarda ai microfoni di Dazn.

FATICA: QUESTIONE DI GAMBE? – «Abbiamo affrontato la migliore squadra del campionato che ha fatto cinque gol a tutte le avversarie che ha affrontato. Da questo punto di vista noi siamo stati diversi, non abbiamo concesso quasi niente al primo tempo. Al secondo tempo volevamo fare l’assalto finale ma abbiamo commesso l’ingenuità di quel rigore. Abbiamo fatto una prestazione simile a quella contro la Lazio ma con meno ripartenze».

SODDISFAZIONE? – «Rispetto a mercoledì che abbiamo giocato davvero male, ho visto una squadra molto più solida. In questo momento i giocatori sentono ancora la fine dell’anno scorso, il cambio dell’allenatore. Siamo sulla buona strada per combattere bene contro il prossimo avversario».

OSIMHEN – «Un pochino siamo riusciti a contenerlo. Io guardo le occasioni pulite e dal Napoli non ne ho visto così tante».

SCONFITTE IN CASA – «Io stesso non mi aspettavo una prestazione come quella contro l’Empoli. Ora l’allenatore è cambiato, guardiamo avanti. Ho fatto più partite che allenamenti».

NANDEZ FUORI DAL GIOCO? – «In teoria lui doveva fare l’ala destra ma il problema è stato la compattezza del Napoli. Oggi Nahitan è stato meno lucido del solito, anche a me piace quando gioca dentro il campo. Fatemi lavorare sulla sua testa, dentro il campo può fare davvero male».

L’articolo Mazzarri: «Qualcosa è cambiato. Guardiamo avanti e lavoriamo» proviene da Cagliari News 24.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *