Bari, Puglia

Bari, per la prima volta l’Ordine dei Medici sospende dall’Albo un medico non vaccinato

Il Consiglio dell’Ordine dei medici di Bari ieri, per la prima volta, ha sospeso dall’Albo un medico. “Poiché l’articolo 1 del decreto stabilisce che la vaccinazione contro il SAR-COV2 è requisito essenziale per l’esercizio della professione, tutti i medici non vaccinati vengono sospesi temporaneamente dall’esercizio della professione, fino all’assolvimento dell’obbligo vaccinale o comunque non oltre il 31 dicembre 2021”, spiega in una nota l’Ordine.

“A distanza di 6 mesi dall’entrata in vigore della legge – scrivono dall’Ordine – i medici dipendenti dalla Asl Bari non vaccinati sembrano essere pochi, probabilmente un numero inferiore alla decina. Mancano invece da parte di Regioni e Asl informazioni rispetto ai medici liberi professionisti e dipendenti da altre amministrazioni”.

“È paradossale che il ministero della Salute – dice Filippo Anelli, presidente Fnomceo e Omceo Bari – non sia messo nelle condizioni di sapere se i medici che sono propri dipendenti abbiano assolto o meno un obbligo di legge e quindi possano continuare ad esercitare legittimamente la professione. A distanza di mesi dall’entrata in vigore della legge, Regioni e Asl devono accelerare il processo di verifica e comunicazione dei dati”.

L’articolo Bari, per la prima volta l’Ordine dei Medici sospende dall’Albo un medico non vaccinato proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *