Bari, Puglia

Covid in Puglia, 7 morti in 24 ore. Operatori sanitari ‘no vax’ nel Barese: altre 57 sospensioni

Oggi in Puglia sono stati individuati 118 nuovi casi Covid su 12.299 test processati (0,95% positività), ma si registrano ben 7 decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 25 in provincia di Bari, 10 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 8 nel Brindisino, 24 nel Foggiano, 23 in provincia di Lecce, 28 in quella di Taranto. Un caso riguarda un residente fuori regione. Delle 2.312 persone attualmente positive 135 sono ricoverate in area non critica e 20 in terapia intensiva.

In questo contesto, proseguono le procedure di sospensione degli operatori sanitari che non hanno aderito alla campagna vaccinale. Dopo i primi provvedimenti adottati nei giorni scorsi per 11 dipendenti ‘no vax’, la Direzione generale della Asl di Bari ha infatti stabilito l’interruzione dalla attività lavorativa per ulteriori 57 operatori sanitari che hanno manifestato il rifiuto alla vaccinazione anti Covid o che non hanno risposto ai ripetuti inviti da parte della azienda.

Il direttore generale Antonio Sanguedolce rinnova l’invito agli operatori a vaccinarsi, ricordando loro che possono accedere ai centri vaccinali aziendali senza prenotazione: “In seguito alle prime sospensioni, necessarie per tutelare la salute di lavoratori e utenti delle strutture ospedaliere e territoriali  – commenta Sanguedolce – abbiamo ricevuto riscontri positivi e per questo torno a sollecitare tutti gli operatori non ancora vaccinati a farlo senza indugio, e ricordo loro che gli hub e il medico competente sono a disposizione per effettuare immediatamente le somministrazioni”.

Come si legge nel provvedimento della direzione, i dipendenti non vaccinati vengono sospesi dal “diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o che implicano, in qualunque forma, il rischio di diffusione del contagio, e quindi dal servizio con privazione della retribuzione e di qualunque altro compenso o emolumento”. La sospensione resta valida, fino “all’assolvimento dell’obbligo vaccinale o, in mancanza, fino al completamento del piano vaccinale nazionale e comunque non oltre il 31 dicembre 2021 o il diverso termine che la legge intenda prorogare”.

L’articolo Covid in Puglia, 7 morti in 24 ore. Operatori sanitari ‘no vax’ nel Barese: altre 57 sospensioni proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *