Sardegna

Talebani, ondata di profughi se continuano le sanzioni

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – “Indebolire il governo afghano” con le sanzioni “non è nell’interesse di nessuno, perché gli effetti negativi toccherebbero direttamente il” resto del “mondo nell’ambito della sicurezza e delle migrazioni economiche dal Paese”. Lo ha detto il ministro degli Esteri talebano, Amir Khan Muttaqi, nel suo incontro di ieri a Doha con le delegazioni di Usa e Ue, secondo una nota diffusa dal suo portavoce. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *