Bari, Puglia

Monopoli, minaccia e perseguita la ex: dopo i domiciliari scatta il carcere per stalker 41enne

Per mesi avrebbe perseguitato con messaggi e chiamate minatorie la sua ex e l’avrebbe più volte pedinata, in auto o a piedi, tanto da costringerla a chiedere aiuto ai familiari ed alle forze dell’ordine. Un pregiudicato 41enne di Monopoli, nel Barese, è stato arrestato dalla Polizia.

L’uomo, hanno ricostruito gli investigatori sulla base della denuncia della vittima, non avrebbe accettato la fine della relazione e avrebbe ripetutamente tentato di mettersi in contatto con la donna. In una occasione avrebbe anche danneggiato il portone di ingresso dell’abitazione della ex compagna e, ubriaco, avrebbe cercato di avvicinarla sul luogo di lavoro.

Venuto a conoscenza della sua assenza per una breve vacanza, l’avrebbe poi minacciata intimandole di non fare rientro in città. Inizialmente nei confronti del 41enne era stato disposto un provvedimento cautelare di arresti domiciliari ma lui avrebbe continuato a perseguitare telefonicamente la ex, inviandole numerosi messaggi intimidatori. Per questo gli è stata notificata una nuova ordinanza e l’uomo è finito ora in carcere.

L’articolo Monopoli, minaccia e perseguita la ex: dopo i domiciliari scatta il carcere per stalker 41enne proviene da Telebari.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *