PESCARA – “Sono oltre 700 le persone in attesa di ricevere un alloggio popolare a Pescara e provincia, mentre nelle case popolari di Via Rigopiano ci sono decide di appartamenti vuoti (19), alcuni addirittura ristrutturati. Una beffa per tutti quei pescaresi onesti che attendono un alloggio di diritto nel silenzio di Regione Abruzzo e Comune. Si lascia dentro le case chi delinque mentre chi è onesto marcisce in graduatoria. La misura è davvero colma, il governo del centro destra, tanto al Comune quanto alla Regione, rischia di vanificare quello che di buono abbiamo ottenuto con anni e anni di battaglie… Source